Tomato Revolution Altromercato il frutto di un lavoro davvero buono - filiera etica pomodoro  

Tomato revolution - il frutto di un lavoro davvero buono!

 

È di nuovo tempo di "Tomato Revolution" di Altromercato, progetto etico nato dalla passione per un'agricoltura che coltiva diritti e futuro, consolidando una filiera biologica, legale e trasparente del pomodoro.

 

L'obiettivo è quello di valorizzare i prodotti nati in Italia, su terreni liberi dalle mafie o a rischio di spopolamento e sfruttamento, realizzati grazie al lavoro di realtà impegnate nella lotta al caporalato e nella responsabilità sociale. Tre le varietà di pomodoro coltivate con metodo biologico rinnovando ricette tradizionali italiane.

 

Tomato Revolution coinvolge 4 cooperative e 30 piccoli produttori, attivi in territori ad alto rischio di sfruttamento della manodopera, che nel 2018, hanno lavorato 80 quintali di pomodoro e confezionato 90.000 vasetti di specialità enogastronomiche. È il frutto della realizzazione di una filiera etica alternativa che mette al centro i diritti delle persone e il rispetto dell'ambiente in un mercato del lavoro distorto, nel quale circa 430000 lavoratori, nel 2017, sono stati sfruttati e vittime del caporalato.

 

I pomodori della Tomato Revolution vengono coltivati dalle cooperative Pietra di Scarto (FO) utilizzando beni confiscati alle mafie, Rinascita (PA), Prima Bio (FO) e L'Arcolaio (SR) con programmi di agricoltura di impatto sociale in zone a forte rischio di spopolamento e di sfruttamento della manodopera. Una rivoluzione dal sapore autentico.

 

Approfittando della promozione si potranno provare le diverse referenze e ogni 3 prodotti acquistati avere in omaggio un pacco di pasta Bio&Fair.
Ciascun prodotto si differenzia per sapore, consistenza e utilizzo principale, per dare una risposta alle diverse esigenze. Il risultato sarà un piatto di pasta più buono del solito.

 

I PRODOTTI TOMATO REVOLUTION, TUTTI BIO:

 

-Prodotto simbolo di Tomato Revolution è la passata di pomodoro bio, densa e vellutata. Proviene dai territori del Parco Naturale del Gargano. È frutto di un'agricoltura che rispetta i tempi della natura: i pomodori varietà Roma, maturati al sole e selezionati a mano, sono lavorati subito per mantenere un sapore intenso e armonioso.

 

-Novità di quest'anno è il sugo pronto al basilico, che unisce il profumo fresco del basilico al sapore delicato e dolce del pomodoro Siccagno, prodotto tipico della valle del Belice (Sicilia), dove cresce grazie alle particolari condizioni microclimatiche, per dare vita ad un sugo dall'aroma unico.

 

-Il sugo pronto alle melanzane proviene dalle fertili terre garganiche, alle pendici della collina dove sorge Rignano Garganico, e dove la cooperativa Prima bio coltiva nel rispetto della natura e dei diritti dei lavoratori i pomodori e le melanzane che insieme regalano questo intenso sugo pronto.

 

-Per portare in tavola le fragranze del Mediterraneo, Altromercato propone il sugo al finocchietto e siccagno: il profumo fresco e aromatico del finocchietto si unisce al sapore delicato e dolce del pomodoro siccagno, tipico della Valledolmo, in Provincia di Palermo, che cresce senza irrigazione grazie alle particolari condizioni microclimatiche e contribuisce a salvaguardare la sostenibilità ambientale del territorio delle basse Madonie.