Campagna Palestina 2021

Campagna Palestina 2021

Riparte la campagna a sostegno del produttore PARC (Palestinian Agricultural Relief Committee) che opera in Palestina, attraverso la prenotazione di mandorle, datteri e cous cous.

FAI IL TUO ORDINE QUI 

campagna palestina PARC

Vivere e lavorare nei territori palestinesi

La Valle del Giordano è nota per la sua fertilità. Per la Palestina rappresenta un vero tesoro. Il controllo dello Stato di Israele, però, ostacola lo sviluppo economico della valle, limitando la libertà di movimento dei palestinesi e il loro accesso all’acqua. Prima dell’occupazione, qui i palestinesi potevano contare su 254 pozzi. Oggi hanno accesso solo a 24 pozzi. Il resto è stato confiscato o distrutto.

Vivere e lavorare nei territori palestinesi occupati (OPT) – Cisgiordania e Striscia di Gaza – è estremamente difficile e incerto. Le piante seminate in prossimità del muro possono essere sradicate dall’ esercito israeliano in qualsiasi momento così come il raccolto può essere impedito o ostacolato.

Campagna a sostegno di solidarietà

Lo scorso anno è stata indetta una campagna annuale di Solidarietà con l’obiettivo di far conoscere una realtà così complessa, incentivare gli acquisti di mandorle e continuare a sostenere Parc che in questi anni ha lavorato in molte aree della Palestina inclusa Gaza, con i contadini insediati in zone di grande conflitto come Jenin e la Valle del Giordano dove si trovano invece i produttori di datteri.

FAI IL TUO ORDINE QUI

Puoi scegliere tra:

  • MANDORLE DOLCI, SGUSCIATE E NON PELATE, AL NATURALE

Per i coltivatori dei villaggi nei dintorni di Jenin, zona accanto al muro di separazione, piantare mandorli equivale a evitare l’ulteriore confisca dei terreni. Il mandorlo è un albero fortemente legato all’identità palestinese quasi quanto l’olivo. Le mandorle sono il simbolo di un valore universale: la libertà.

Mandorle Palestina


Dopo 3 anni di lavoro un altro bel risultato è stato raggiunto: i datteri hanno ottenuto la certificazione BIO.

  • DATTERI MEDJOUL AL NATURALE BIO

datteri

I datteri varietà Medjoul sono considerati tra i più pregiati in assoluto: grandi e polposi, si distinguono per il colore brunito intenso e la consistenza morbida e avvolgente. Questi datteri provengono dalle valli del fiume Giordano, in Palestina, dove vengono raccolti nel mese di settembre.

Dopo la fumigazione i datteri vengono lavati, asciugati e controllati. Vengono quindi essiccati, classificati tramite selezione ottica, confezionati in cartoni e stoccati in celle refrigerate. La coltivazione di datteri permette ai contadini dalla Palm Tree Farmers Association, che raggruppa 50 contadini di Gerico e di Jiflik, di non abbandonare i villaggi e di presidiare il territorio. Il raggiungimento della certificazione BIO è il frutto di un progetto di cooperazione, simbolo di grande tenacia e volontà.


Nel 2020 si raggiunge anche la certificazione BIO del Cous Cous semintegrale.

  • COUS COUS SEMINTEGRALE BIOCOUS COUS INTEGRALE PALESTINA

Proviene dalla Palestina, dove è conosciuto con il nome di Maftoul; è un prodotto pregiato per la qualità conferita dal metodo di lavorazione tutta artigianale. Il frumento boulgour spezzettato viene rotolato nella farina di grano tenero e impastato con acqua e sale, fino a diventare granuloso e poi essiccato al sole per 2/3 giorni. I grani grossi lo rendono ideale nella preparazione di piatti unici con carne, legumi o verdure.


Con il tuo ordine, puoi contribuire a sostenere i produttori Parc (Palestinian Agricultural Relief Committe) organizzazione che opera a favore delle comunità rurali in Palestina.

FAI IL TUO ORDINE QUI 

N.b. Hai tempo fino a Domenica 27/09 con arrivo dei prodotti nelle Botteghe a fine Marzo 2021